Consulenza tecnica

Il laboratorio offre un servizio di consulenza tecnica per gli accertamenti di genetica forense nel processo civile e penale. in particolare il processo civile prevede l’utilizzo della prova del DNA quale strumento per l’accertamento della paternità biologica e della parentela. Nel processo penale il test del DNA viene eseguito per identificare persone e per attribuire tracce biologiche agli indagati.

Il laboratorio offre un servizio di consulenza finalizzato alla valutazione degli accertamenti tecnici eseguiti sia nel processo civile che nel processo penale.

In particolare saranno sottoposti a revisione critica tutte le tecniche utilizzate, l’interpretazione dei risultati, le conclusioni e le considerazioni.

Il ruolo del consulente tecnico è una figura professionale nuova e deve possedere competenze ed esperienza specifiche. Soltanto chi conosce nel dettaglio le tecniche di analisi ed i principi interpretativi è in grado di valutare criticamente l’operato di altri professionisti e di suggerire eventualmente analisi addizionali. I recenti e continui sviluppi della genetica e della genomica in ambito forense richiedono un costante aggiornamento delle competenze. Ad oggi non è facile reperibile sul territorio un’offerta formativa specifica per queste figure professionali. Per tale motivo il laboratorio possiede anche una piattaforma didattica specializzata ed è sede preferenziale di corsi di aggiornamento di professionisti e di studenti. In particolare si segnala che il laboratorio di genetica forense dell’Università di Tor Vergata è sede dei corsi della Scuola Permanente di Biologia Forense, istituita dall’Ordine Nazionale dei Biologi e del Master di secondo livello in Genetica Forense.

Commenti chiusi